immagine1

AZIENDA SPECIALE SERVIZI ALLA PERSONA

L’Azienda Speciale Servizi alla Persona (ASSP)  dei Comuni di   Copparo, Berra, Formignana, Jolanda di Savoia, Ro e Tresigallo, ha avviato la propria attività a partire dal 1 gennaio 2008.
Dal 1 gennaio 2010 i Comuni soci hanno costituito l'Unione dei Comuni “Terre e Fiumi”, che per la gestione dei servizi socio-assistenziali e socio-sanitarie si avvale dell'ASSP.
La creazione dell’ASSP si colloca in un contesto in cui da sempre è molto forte  la volontà politica dei Comuni che costituiscono l’Unione “Terre e Fiumi” di gestire assieme le competenze istituzionali nel settore socio-assistenziale.
L'Azienda assicura interventi sociali alle persone residenti nel territorio che si trovano in situazione di bisogno individuale e/o famigliare, disagio ed abbandono.
I Comuni dell’ Unione “Terre e Fiumi attraverso  l’ ASSP, strumento per la messa in opera  delle politiche sociali del territorio, hanno programmato e finanziato negli anni l'attivazione di servizi articolati, con attività di supporto a valenza territoriale, semi residenziale e residenziale.
Gli obiettivi sono di contrastare la povertà, l'esclusione sociale, di promuovere l'autonomia e la vita indipendente delle persone disabili, il protagonismo degli adolescenti, di favorire il mantenimento nel proprio ambiente di vita dei cittadini anziani, di favorire l'inclusione sociale degli immigrati.
Le risposte sono personalizzate, concertate in collaborazione con la persona in difficoltà e la sua famiglia.
L'ASSP di Copparo:
· Opera secondo il principio dell'Integrazione, a livello politico, interistituzionale (Sanità, Scuola, Formazione Professionale), operativo/organizzativo (lavoro in équipe);
· Regolamenta gli interventi a domanda individuale per garantire omogeneità di accesso, uniformità di prestazioni e costi di attività;
· Gestisce i servizi direttamente, con personale dell'ASSP e/o attraverso appalti di servizi;
· Collabora con il Terzo Settore del territorio (volontariato, associazionismo e cooperazione sociale) per promuovere interventi di solidarietà organizzata;
· Partecipa alla realizzazione del Piano per la salute e il benessere sociale.
La normativa vigente e lo Statuto dell’Azienda prevedono  i seguenti organi:
1) Consiglio di Amministrazione, nominato dal Presidente dell’ Unione “Terre e Fiumi” sentita la Giunta, è composto da tre membri, di cui uno con funzioni di Presidente e due consiglieri; è garantita la rappresentanza di genere per almeno 1/3 dei componenti.(dura in carica 3 anni, rinnovabili una sola volta)
2) Direttore, nominato dal Consiglio di Amministrazione (dura in carica 3 anni rinnovato per uno per consentire il passaggio di consegne al nuovo CDA. Questa carica è rinnovabile).
3 ) Revisore dei Conti